Keith Haring sempre re a New York. Alla grande retrospettiva del Brooklyn Museum, risponde Sotheby’s con una Selling Exhibition alla galleria S|2

Keith Haring - Untitled, 1982 (foto Sotheby's)

Se il Brooklyn Museum dedica una grandiosa retrospettiva dello street artist per eccellenza, Keith Haring: 1978-1982, Sotheby’s cavalca l’onda e gli dedica una Selling Exhibition nella galleria S|2 di New York. Inaugurata il 30 marzo, la mostra Keith Haring: Shine On espone opere su tela, sculture, oggetti, opere su tela cerata e opere su carta che saranno disponibili per trattative private e in esposizione fino al 23 aprile negli spazi di York Avenue.
Le opere su tela cerata raramente appaiono sul mercato, e da Sotheby’s se ne potranno trovare addirittura tre, di cui due del 1982 grandi 2,5 metri. In mostra anche opere non in vendita, rarissime, utilizzate per rappresentare tutti i più disparati medium utilizzati da Haring, come due esemplari di maschere. Da ricordare che proprio da Sotheby’s – lo scorso novembre – è stato battuto il record per una scultura di Haring: l’opera monumentale Untitled del 1986, è stata venduta a 1.8 milioni di dollari.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s