In Cina la street art fatica ad esplodere

Un articolo di ArtInfo racconta di come la street art non sia ancora entrata nel raggio d’azione dei collezionisti asiatici, trasformando anche la più favolosa delle mostre di Banksy (ad esempio) in un flop commerciale.

Le gallerie che avevano aperto ad Hong Kong per esporre la street art sono ora chiuse, inoltre, gli artisti cinesi che si dedicano alla street art lo fanno unicamente per hobby, ricercando gratificazione economica come grafici o illustratori.

Uno dei più importanti street artist cinesi è SOOS, che ha fondato la BJPZ crew a Pechino, in seguito reclutato dalla Nike per un grandioso murales. Altro artista reclutato dalla Nike nel 2007 è Steel Dan che mantiene la propria identità segreta proprio come il suo collega inglese  Banksy, autore di murales politicamente impegnati.

Leggi l’articolo di ArtInfo

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s